sabato 21 febbraio 2015

sarò un po' vintage...

..... ma continuo a credere che ciò che è fatto a mano, al di lá della valenza estetica, abbia un'anima... continuo a credere che in ogni bottega artigiana, tra polvere e attrezzi fuori posto, si nasconda poesia. Al di lá della frenesia che c'è fuori e degli input al consumismo e all'omologazione che ci arrivano da ogni dove, riuscire a rimanere un po' vintage e portare avanti, nel mio piccolo, una "produzione" (anche se si tratta più di fare che di produrre) lo sento come un privilegio. 


Continuo a credere che più che di tante "cose", abbiamo bisogno di riscoprire la bellezza intorno a noi.
Non abbiamo bisogno di possedere ma di assaporare per essere felici. Avremmo bisogno forse di meno produzione di massa e più poesia...







1 commento:

  1. Sei bella e di talento
    complimenti

    Scusa per il mio italiano =)

    RispondiElimina

Grazie di voler lasciare un commento....